Mimoz.info

La vita è una storia, rendi la tua la best seller.

Omeopatia e Covid: una serie di casi

Revisione illustrativa dei diversi scenari di interazione tra corona virus e forza vitale nei casi covid-19 trattati in ottobre, novembre e dicembre 2020

Introduzione

Lo scopo di questo articolo illustrativo non è solo quello di confermare l’efficacia dell’arte e della scienza dell’omeopatia nel trattamento della Malattia da Corona Virus (Covid-19), in quanto è abbastanza evidente alla professione attivamente impegnata nel trattamento di quelli in malattia negli ultimi dieci mesi, ma di far emergere in una luce più luminosa le dinamiche tangibili della forza vitale disturbata; la diversità di questi modelli patologici rispetto ai primi mesi della pandemia quando il quadro di forza vitale squilibrata chiedeva dominante la Canfora nei nostri pazienti; e infine sottolineare su questo principio fondamentale dell’omeopatia che la malattia cederà ad un rimedio meticolosamente selezionato attraverso la corretta e artistica individualizzazione dell’attuale stato di disarmonia di ogni paziente nel contesto di una comprensione olistica senza pregiudizi del paziente. Successivamente, l’unico requisito è un cuore paziente e una mente fiduciosa per osservare la meraviglia di dipanarsi.

Abbiamo selezionato questi pochi casi tra i 94 che hanno visitato la nostra clinica a ottobre-novembre e dicembre 2020 in diverse fasi della malattia, come rappresentante di questa diversità e anche come suggerimento della varietà dei punti di ancoraggio attraverso i quali si sono aperti i casi. Il trattamento riuscito è stato il risultato di una pratica flessibile ma scientifica dei principi.

Riconoscimenti

Desidero esprimere la mia più profonda gratitudine al mio insegnante, il Dott. Rajan Sankaran, non solo perché la mia anima si è ancorata all’omeopatia attraverso di lui un giorno nel 2007, ma anche per il suo sostegno in tutti questi anni. Durante il periodo in cui siamo stati tutti strettamente coinvolti in questa recente pandemia, non posso essere abbastanza grato per la sua presenza immensamente solidale e costante e la saggezza inestimabile che ha condiviso altruisamente.

Profondamente grato all’insegnante che ha ampliato le nostre visioni e ci ha insegnato i modi e le prospettive attraverso i quali ogni caso di malattia può trasformarsi in un’affascinante storia di guarigione con l’omeopatia.

Desidero inoltre esprimere la mia sentita gratitudine al Dott. Gajanan Dhanipkar, che non ha mai esitato a condividere le sue preziose comprensivi e prospettive sul trattamento delle condizioni acute di qualsiasi forma con l’omeopatia. Un insegnante e un amico il cui zelo contagioso e la cui competenza nell’affrontare le malattie acute è così potente e illuminante che esto l’affermazione “Starai meglio nelle prossime ore” ai pazienti con malattie acute, con fiducia e fiducia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *