Mimoz.info

La vita è una storia, rendi la tua la best seller.

Paola Brown viene intervistata da Alan V. Schmukler

Paola Brown, Presidente di Americans for Homeopathy Choice, parla del proposto approccio di applicazione basato sul rischio della FDA e di come può danneggiare l’omeopatia negli Stati Uniti.

Scelta dell’omeopatia, parla della loro petizione del cittadino recentemente rilasciata. È una tattica aggressiva bloccare la bozza di guida della FDA sull’omeopatia. Assicurati di sostenerlo commentando il docket della FDA e contattando i tuoi rappresentanti del Congresso.

Paola Brown è presidente degli Americani per la scelta dell’omeopatia (HomeopathyChoice.org). È stata professoressa universitaria di inglese per 13 anni, è un’attivista appassionata, che sostiene l’omeopatia, e siede nel consiglio di amministrazione della Texas Society of Homeopathy.

AS: Potresti dirci qualcosa su di te e su come ti sei interessato all’omeopatia?

PB: Sono originario del Brasile dove l’omeopatia è generalmente più accettata. Quindi, mentre ci preparassimo ad immigrare negli Stati Uniti (mio padre frequentava l’Università), mia madre sapeva che non ci saremmo persi un’assicurazione sanitaria regolare. Quindi, ha preso un kit e un libro di omeopatia, e ci siamo affidati alla medicina omeopatica per la maggior parte della mia infanzia. Ma c’è un triste colpo di scena in questa storia: quando mio padre si è diplomato e ha ottenuto un “vero lavoro” che ha fornito un’assicurazione sanitaria, mia madre fondamentalmente ha detto, “Ora possiamo FINALMENTE avere la vera medicina e le cure professionali!” e ha buttato via il kit di omeopatia! I miei genitori hanno lavorato così duramente per realizzare il sogno americano, e per mia madre, l’assistenza medica tradizionale era una parte importante di quel sogno.

Ho avuto una salute piuttosto solida fino al momento in cui mi sono sposata e ho sviluppato uti ricorrenti per le quali ho preso molti, molti cicli di antibiotici. A quel punto, i modi di omeopatia sono stati dimenticati nella mia famiglia. Poi ho sviluppato una malattia più cronica: la cistite interstiziale (tra gli altri). Quando i miei dottori mi hanno offerto opzioni orribili come “Una pillola che potrebbe farti cadere tutti i capelli”, o “Possiamo tagliare il nervo alla vescica e impari a fare pipì secondo un programma”, o “Puoi prendere antidolorifici oppioidi per il resto della tua vita, ma dovresti unirti a un gruppo di supporto per la prossima aggiunta”, ho pensato che ci doveva essere un modo migliore. Ho cercato la medicina naturale per molto tempo prima di trovare l’omeopatia. Ricordo quando ho preso il mio primo rimedio omeopatico da adulto; fu Cantharis ad aiutare con un’uti, e ho avuto questo incredibile flashback sensoriale della mia infanzia, ricordando quei piccoli pellet di zucchero che ho preso da bambino. Mi ha riportato nel mondo dell’omeopatia. Ho fatto ricerche online e ho trovato così tante informazioni, e non ho mai guardato indietro. Oggi, tutta la mia famiglia apprezza l’omeopatia, specialmente mia madre e mio padre che stanno imparando che c’era di più in questo tipo di medicina di quanto avessero originariamente dato credito. Io e la mia famiglia siamo molto vicini, ma l’omeopatia ci ha offerto un’altra opportunità per avvicinarci. Guardarmi guarirmi con l’omeopatia e testimoniare la straordinaria salute che io, i miei figli e i miei genitori abbiamo vissuto è stato trasformativo per la mia famiglia. Ho due fratelli che apprezzano anche l’omeopatia e prendono rimedi quando glielo dico, ma sono un po ‘più lenti al pugno, come spesso lo sono i fratelli. Ah!

AS: In che modo il tuo interesse per l’omeopatia è stato indirizzato verso la fondazione di americani per la scelta dell’omeopatia?

P.B.In nostra organizzazione, Americans for Homeopathy Choice, continuiamo a riferirci a noi stessi come “Mama Bears” (e siamo fatti anche di “altri orsi”!). Un “Orso mamma” è un bel modo di dire che saremmo pronti a strappare qualcuno a brandelli se ferisse i nostri cuccioli di orso. E quando la FDA è uscita con una bozza di guida sull’omeopatia- una forma di medicina che amiamo molto e su cui ci affidiamo – eravamo tutti piuttosto arrabbiati per questo. Ma, per fortuna, ho anche imparato a levigare le mie piume arruffate e rti al lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *